Fasano superiore, Romagna fuori dalle semifinali

Fasano - Romagna 27-23 (15-9)

Fasano: Fovio, Leal 8, P. De Santis 3, L. De Santis 1, Radovcic 4, D’Antino 4, Maione 4, Messina 2, Angiolini 1, Murga, Arcieri, Ostuni, Colella. 12° Cedro. All. Ancona.

Romagna: M. Rossi, D. Bulzamini 5, Nardo 5, G. Bulzamini 2, F. Tassinari 1, Ceroni 2, Cavina 1, Resca 2, Dall’Aglio 2, Ceso 3, Man. Folli, Garavina, D. Rossi. 12° Sami. All. Do. Tassinari.

Arbitri: Limido - Donnini

Fondi. Nulla da fare per il Romagna all’esordio in Coppa contro i Campioni d’Italia. La formazione di Tassinari esce infatti sconfitta senza dare mai l’impressione di poter compiere l’impresa a conferma delle difficoltà di questa stagione. 5-1 per Fasano già dopo cinque minuti, poi il Romagna reagisce e ha anche la palla del 5 pari. Il resto del primo tempo però è da dimenticare con Fasano che prende il largo grazie alle parate di Fovio costringendo coach Tassinari a chiamare due time-out già nei primi venti minuti. A metà ripresa i bianconeri hanno un sussulto sul 21-13 e con un parziale di 4-0 provano a rimettere in discussione il risultato. Fasano però non si spaventa e chiude ogni tentativo di rimonta con Radovcic e D’Antino. Adesso il Romagna giocherà per il quinto posto e affronterà alle 14 il Pressano, vittima del Conversano.  

Categoria News: 
Serie A

Share this post